Your Solution | Riascolta la puntata Radio:Sicurezza & Investimenti: e il Capitale Garantito? - Your Solution
protezione,tutela,pianificazione,futuro,pensione,previdenza,accantonamento,rischio,morte,vita,pac,assicurazione,protezione famiglia,protezione azienda,tutela patrimonio,private insurace,consulenza,welfare,welfare evoluto,finanza,investire,soluzioni finanziarie,portafoglio,gestione,polizza,risparmio,fiscalità,figli,diversificazione,personalizzazione,sicurezza,successione,eredità,tfr,innovazione,lps,impignorabile,insequestrabile,prestazione,responsabilità cda,tassazione,franchigie,aliquote,riservatezza,programmare,pianificare,tutela,testamento,olografo,patrimonio,titoli,gestione azionaria,fondi,fondi quotati,etf,box assicurativo,salute,polizza sanitaria,polizza vita,tcm,
protezione, tutela, pianificazione, futuro, pensione, previdenza, accantonamento, rischio, morte, vita, pac, assicurazione, protezione famiglia, protezione azienda, tutela patrimonio, private insurace, consulenza, welfare, welfare evoluto, finanza, investire, soluzioni finanziarie, portafoglio, gestione, polizza, risparmio, fiscalità, figli, diversificazione,personalizzazione,sicurezza,suiccessione,eredità,tfr,innovazione,lps,impignorabile,insequestrabile,prestazione,responsabilità cda,tassazione,franchigie,aliquote,riservatezza,programmare,pianificare,tutela,testamento,olografo,patrimonio,titoli,gestione azionaria,fondi,fondi quotati,etf,box assicurativo,salute,polizza sanitaria,polizza vita,tcm,
2911
single,single-post,postid-2911,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,large,shadow3

BLOG

 
sicurezza

Sicurezza & Investimenti: e il Capitale Garantito?

la sicurezza degli investimenti diventa un tema sempre più sentito da parte dei clienti. (contatti 0372/20405 info@your-solution.it)

In uno scenario economico dominato dall’incertezza dei mercati azionari e obbligazionari, dai tassi bassi dei Bot e dalla crisi del mercato immobiliare…

 

Molti radioascotatori all’interno della Community di Radio Vera ci chiedono spesso come proteggere il risparmio e come investire in tempo di crisi, «Devo vendere le mie azioni? Cosa rischio con i BTp che ho in portafoglio?» sono le domande che più di frequente riecheggiano all’interno delle famiglie di questi tempi, ne hanno  parlato in Finanza ABC – il Risparmio di Oggi e’ il Pane di Domani”ospiti del conduttore Alex Rusconi sulle Frequenze di Radio Vera Radio Bruno Brescia 93.3 e streaming ►www.radiovera.net
Maurizio Poli e Giusy Biondelli Educatori e Consulenti Finanziari AIEF(www.mauriziopoli.it) Certificati Efpa Italia
by Your Solution

Le scelte di investimento degli italiani sono mutate nell’arco dell’ultimo decennio. La crisi economica globale ha influenzato profondamente i comportamenti finanziari e, in un contesto prolungato di bassi tassi di interesse, le gestioni separate assicurative rappresentano nel lungo periodo un investimento mediamente più stabile e meno rischioso rispetto ad investimenti di tipo azionario.

In base ai dati raccolti dal Monitoraggio Innovazione Assicurativa (MIA) di Prometeia , nel 2016 sono oltre il 3% i rendimenti medi lordi di mercato dalle gestioni separate collegate a prodotti assicurativi di investimento e risparmio ancora in collocamento, un dato che deve essere confrontato con un rendimento medio dei titoli di Stato inferiore all’1% e uno scenario di inflazione negativa.

 

Nell’ambito degli investimenti mobiliari, uno degli obiettivi richiesto più spesso è quello della protezione del patrimonio: ottenere un rendimento superiore all’inflazione, o anche modesto ma con una formula che riesca a contenere il più possibile le performance negative.

Se in passato era un obiettivo piuttosto semplice da raggiungere – bastava investire in titoli di Stato – oggi in una fase di tassi schiacciati verso il basso non è così facile, perché con i bond non è scontato ottenere rendimenti positivi, mentre altre classi di attivo più remunerative, come le azioni, espongono a forti rischi. Questo spiega il crescente interesse per le gestioni patrimoniali, strumenti con un’elevata diversificazione e un bilanciamento delle componenti di rischio.

In alternativa, un altro strumento abbastanza difensivo è rappresentato dai prodotti assicurativi, non a caso piuttosto gettonati nei portafogli private come si vede dai dati Aipb (si legga pezzo in alto), utili anche in chiave di passaggio generazionale.

Le polizze vita possono essere di ramo I, dette anche rivalutabili o a gestione separata, che garantiscono un rendimento minimo prevedendo una rivalutazione annuale del capitale, e le polizze di ramo III (unit-linked o index-linked), le cui prestazioni sono legate all’andamento di fondi, Oicr o indici. Le più gettonate sono le polizze di ramo III, in particolare le unit-linked, in cui il capitale dipende dal valore delle quote di fondi interni o esterni in cui vengono investiti i premi versati.

Per questo tipo di polizze, tuttavia, in assenza di una garanzia sul capitale o rendimento minimo, occorre fare attenzione ai rischi finanziari assunti, che potrebbero comportare la restituzione di importi inferiori ai premi versati, anche se per mitigare la rischiosità di questi prodotti sono previsti limiti sugli emittenti e obblighi di diversificazione e dispersione del rischio per singolo fondo.(fonte sole24ore)

 

 

LEAVE A COMENT