BLOG

 
finanza e emozioni

L’emotività sconfigge gli obiettivi

La gara – Per ora la sfida si chiude in perdita a causa dei nostri errori comportamentali. La “trappola” della liquidità ha spiazzato e ingannato due volte i risparmiatori

  • GIUSI BIONDELLI

I mercati Toro nascono nel pessimismo, crescono nello scetticismo, maturano nell’ottimismo e muoiono di euforia. Il periodo di massimo pessimismo è il momento migliore per comprare, e il periodo di massimo ottimismo è il momento migliore per vendere.

Se vuoi avere un rendimento migliore rispetto alla folla, è necessario fare le cose diversamente dalla folla. (John Templeton – banchiere britannico).

La ricchezza finanziari degli italiani negli ultimi 15 anni è cresciuta molto meno rispetto agli altri europei, a dirlo è la ricerca di Allianz ed Euler Hermes, che evidenzia come 100 euro investiti secondo l’atteggiamento di un italiano siano cresciuti del 24% su 15 anni, rispetto al 121% di un finlandese o al 72% di uno spagnolo, questo a testimonianza di quanto gli italiani siano e restano un popolo di grandi risparmiatori, ma sicuramente non di buoni investitori.

Tutti siamo soggetti a errori comportamentali, a causa delle emozioni e della difficoltà di prevedere il nostro futuro (nel senso di visualizzare, niente a che fare con la veggenza)…

Giusy Biondelli
Consulente Finanziario AIEF Certificato Efpa Italia

LEGGI IL SERVIZIO COMPLETO SULL’EDIZIONE DI MONDO PADANO IN EDICOLA FINO A GIOVEDI 25 LUGLIO, OPPURE ABBONANDOTI SU WWW.MONDOPADANO.IT

LEAVE A COMENT