BLOG

 
Liquidità, riserva e previdenza!

Liquidità, riserva e previdenza!

11 Feb 2019, by Your Solution in educazione finanziaria

Liquidità, riserva e previdenza!

Atto secondo – L’analisi dei bisogni è alla base del nostro progetto di pianificazione finanziaria. Soddisfatta la protezione, l’individuo può concentrarsi su altre necessità
  • I bisogni

L’imprevedibilità dei mercati e la poca razionalità delle scelte degli investitori ci riporta al concetto fondamentale di pianificazione, a tal proposito ricordo che Daniel Kahneman (psicologo israeliano e Premio Nobel per l’economia nel 2002) ha dimostrato che gli esseri umani sono tutt’altro che razionali nel compiere scelte economico-finanziarie; anzi, sono soggetti a sistematici errori di valutazione (finanza comportamentale).

L’analisi dei bisogni è alla base del nostro progetto di pianificazione finanziaria, abbiamo visto il primo step relativo alla protezione, l’incipit nel nostro processo della consapevolezza finanziaria, applicando la piramide dei bisogni di Maslow alla finanza, dopo che l’individuo ha soddisfatto il  bisogno primario della protezione e si sente protetto e al sicuro, può concentrarsi su altri bisogni legati all’amore e al possesso, seguiti dal bisogno del rispetto per se stessi e per gli altri, quindi DARE UN NOME all’allocazione del denaro, definendone i parametri temporali e gli obiettivi…

Giusy Biondelli
Consulente Finanziario AIEF Certificato Efpa Italia

LEGGI IL SERVIZIO COMPLETO SULL’EDIZIONE DI MONDO PADANO IN EDICOLA FINO A GIOVEDI 14 FEBBRAIO 2019, OPPURE ABBONANDOTI SU WWW.MONDOPADANO.IT   

© Riproduzione riservata

Notizie Correlate
    • 29/01/19

      Risparmio & Bisogni: la protezione!

      Atto primo – Il denaro è uno strumento al servizio delle nostre necessità proiettate nel tempo. La Piramide di Maslow ci aiuta a migliorare la consapevolezza finanziaria

      Segue »

LEAVE A COMENT