BLOG

 
PIANFICARE PENSIONE

Pensione: conoscere per capire e decidere   – pianificando gli obiettivi nel breve e nel lungo periodo

L’anafalbetismo previdenziale danneggia i giovani

  • Previdenza

La scarsa cultura finanziaria, che caratterizza gli italiani nel processo di pianificazione e di allocazione finanziaria, dilaga anche in ambito previdenziale e riguarda diverse generazioni di risparmiatori, anche i più giovani che sono coloro ai quali la previdenza complementare dovrebbe essere tanto cara, l’analfabetismo previdenziale tra gli under 35 riguarda 3 giovani su 4 che non hanno conoscenze nemmeno basiche sul funzionamento delle forme di previdenza complementare.

Valutare e decidere in merito alla pensione complementare rientra, nella nostra piramide di Maslow, tra i bisogni previdenziali, subito dopo la protezione e subito dopo le esigenze di liquidità, ma assolutamente prima dei bisogni di investimento, è illogico pensare ad investire soldi se prima non si è provveduto alla propria previdenza complementare; sarebbe come acquistare il salotto di casa o il living prima di avere la casa o l’ambiente dove comporre l’arredamento desiderato.

La pianificazione previdenziale è un tema che coinvolge molta parte emotiva di colui che la deve valutare, perché riguarda l’arco temporale di una vita (lungo/lunghissimo orizzonte temporale), di molti sacrifici, che può suscitare anche amarezza, rabbia ed apprensioni…

Giusy Biondelli
Consulente Finanziario AIEF Certificato Efpa Italia

LEGGI IL SERVIZIO COMPLETO SULL’EDIZIONE DI MONDO PADANO IN EDICOLA FINO A GIOVEDI 17 OTTOBRE, OPPURE ABBONANDOTI SU WWW.MONDOPADANO.IT

FONTE: MONDO PADANO

LEAVE A COMENT