BLOG

 
DOPO DI NOI

TRUST – No all’agevolazione ‘dopo-di-noi’ se manca il protector

29 Apr 2021, by Your Solution in #Caffè&Finanza, AIEF, dopo di noi, educazione finanziaria, EFA, Maurizio Poli -Educatore Finanziario, salute finanziaria, trust, trust&famiglia, tutela risparmio

TRUST – No all’agevolazione ‘dopo-di-noi’ se manca il protector

Non spettano le agevolazioni fiscali al trust «dopo-di-noi» il cui atto istitutivo non individui il protector (termine che in italiano viene usualmente tradotto utilizzando il termine “guardiano”)

questi benefici fiscali spaziano dalle imposte di registro, ipotecaria e catastale in misura fissa, all’esenzione da imposta di donazione e di bollo e a detrazioni e deduzioni in ambito Irpef e Ires.

Lo afferma l’agenzia delle Entrate, nella risposta a interpello 512/2020 del 2 novembre 2020, ove è stato analizzato il caso di un trust istituito ai sensi della legge 112/2016 (nota come “legge sul dopo-di-noi”) ma senza che fosse stato nominato un «soggetto preposto al controllo delle obbligazioni imposte all’atto dell’istituzione del trust», la cui presenza è invece prescritta dall’articolo 6, comma 3, lettera f), legge 112/2016. (… segue)

 

FONTE: NOTAIO BUSANI

LEAVE A COMENT